Menu

Strategie di trading forex per guadagnare online

Se vuoi iniziare a fare trading online, operando sul mercato dove vengono scambiate le valute estere, cioè sul forex (foreign exchange), oppure se sei semplicemente alla ricerca delle migliori tecniche di trading sulle valute, allora sei arrivato al posto giusto.

Questo sito vuole infatti essere una risorsa di strategie, di sistemi e di tecniche per il trading sul mercato forex. Si rivolge ai tarders di ogni tipo, dai principianti a quelli che già lo conoscono: il mercato valutario forex cambia e si evolve in continuazione, ed anche i tarders  più o meno esperti devono costantemente rimanere aggiornati ed ampliare le loro conoscenze e le loro tecniche.

Illustriamo ora brevemente quali sono le diverse sezioni che troverete su questo sito. Ciò dovrebbe essere utile in particolare a chi ci legge per la prima volta: una breve panoramica sul come è strutturato  il nostro sito Tecnichetradingforex.it  certamente li aiuterà nella navigazione.

I ruolo del broker forex

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei!

Quando si tratta dei trader e dei broker a cui dobbiamo affidarci, quale miglior detto potebbe calzare più a pennello? Specialmente quando si opera in mercati poco regolamentati come  quello del forex, il brocher riveste un ruolo forse ancora più importante della piattaforma di trading e può  veramente fare una grossa differenza sui risultati che riesce a portare a casa. Vai alla sezione >>

Perdere soldi per poter fare soldi col forex

A volte per vincere la guerra occorre perdere una battaglia

Per fare dei soldi con il trading bisogna anche essere disposti a perderne. Qualsiasi strategia vincente di trading sul forex si basa sul delicatissimo equilibrio tra i soldi persi ed i soldi vinti. Questa verità può essere difficile da digerire da parte di molte persone, ed è una delle cose più difficili da superare se si vuole diventare dei trader di successo. A nessuno piace perdere, ma per vincere la guerra è necessario mettere in conto di pedere alcune battaglie. Pensate che alcuni dei migliori trader al mondo utilizzano delle strategie che hanno una probabilità media di vincita del 30%: in media ogni 3 operazioni solo una è costituisce una vincita (si tratta di trader che mantengono le loro posizioni aperte per giorni/settimane, e che puntanto a guadagnare diverse volte il capitale che rischiano su ogni singola operazione).

Il trading offre numerose opportunità, ma anche tantissime insidie. La preparazione, la tecnica e il duro lavoro possono aiutare indubbiamente a superare le insidie che di volta in volta si presentano.

Grazie al trading è possibile fare delle piccole fortune, ma senza un sistema solido e collaudato per affrontare il mercato valutario queste sono desitinate a volatilizzarsi ed a far implodere il conto di trading. Per vincere servono una buona disciplina, una tecnica sopraffina e la necessaria umiltà. Sono  tutte cose  che si possono si possono raggiungere solo attraverso l’esperienza ovvero attraverso la “sopravvivenza” sui mercati. Per avere del successo operando sul forex devi sviluppare una tua tecnica, una tua strategia ed essere in grado di seguirle, come fossi un soldato.  Vai agli articoli >>

Gli indicatori utilizzati nel trading sul forex

Un’indicatore, per il trader è quello che una stella é per il marinaio.

Gli indicatori sono un’utile strumento per la gestione del rischio nei mercati delle valute.

Si può fare trading anche senza indicatori. Anzi, troppi indicatori sono addirittura controproducenti. La scelta dei pochi indicatori da applicare sui propri grafici forex è soggettiva e fa fatta con assoluta cognizione di causa, ricordando che gli indicatori e l’analisi tecnica dei grafici forex sono degli strumenti utili alla gestione del rischio e a nulla di più. Mai vanno utilizzati degli indicatori per fare previsioni sui mercati! Leggi gli articoli >>

Le piattaforme per fare trading forex

Per le piattaforme valgono le stesse considerazioni fatte per i broker forex, con la differenza che la scelta della piattaforma di trading è molto soggettiva. Non esiste, quindi, una piattaforma di trading migliore delle altre, ma solo una più adatta alle proprie esigenze. Ovviamente esistono anche dei parametri tecnici e di costo da tenere in considerazione: questi sono gli aspetti che andremo a prendere in considerazione nei nostri articoli. Leggi i nostri articoli sulle piattaforme per il trading.

Strategie di trading sul forex

In questa sezione parleremo delle tecniche di scalping, delle tecniche di trading basate sulle news, delle strategie operative basate sulla lettura della price action. Parleremo inoltre di strategie semplici, e di stategie complesse per i trader più sofisticati.

L’errore più grande che commettono nel trading tutti i principianti, ma non solo loro, è di non avere una strategia, un metodo. Il forex è un mercato molto affascinante perché è aperto 24 ore al giorno per 5 giorni alla settimana e su di esso si può ugualmente speculare al rialzo o al ribasso con la stessa facilità. La leva finanziaria consentita è altissima, il che significa che si possono muovere davvero tanti soldi con poco margine. Per il piccolo trader con capitali limitati (inferiori ai 25 mila Euro) il forex è certamente il mercato più adatto per mettere in atto svariati tipi di tecniche e strategie senza dover sopportare commissioni troppo alte, potendo avvalesi di tecniche di scale-in e scale-out e potendo avere i dati dei mercati in tempo reale a bassissimo costo. 

Sviluppare una tecnica ed una strategia forex è fondamentale, e consente di avere sempre scolpite in testa le risposte alle seguenti domande:

  1. in quale mercato devi essere attivo;
  2. con che posizioni;
  3. quale è il rischio massimo di ogni posizione, e del portfolio nel suo complesso;
  4. quali sono le condizioni che si devono avverare per farti chiudere ciascuna delle posizioni che hai aperto;
  5. quali sono i mercati da osservare per valutare l’apertura di nuove posizioni
  6. quali sono i dati macroeconomici che potrebbero far muovere i mercati che sai osservando o in cui hai delle posizioni aperte;
  7. Quale è la perdita massima che puoi emotivamente sopportare;
  8. quale è la perdita massima giornaliera, settimanale, mensile che sei disposto ad accettare prima di bloccare l’operatività;
  9. come registri ogni singola operazione che fai;
  10. come tieni il diario delle emozioni e dei pensieri che hai metre operi sui mercati;
  11. che sistema utilizzi per monitorare, e per lavorare per migliorare le tue performance come trarre;
  12. in che mercato dovresti essere posizionato.

Tra tutte queste domande – quella di cui devi saper  subito trovare una risposta-  la più cuciale è sicuramente quella che riguarda i mercati in cui devi essere attivo e, di conseguenza, su quali mercati non devi esserlo. Può sembrare anche banale, ma molti trader non sono in grado di dare una risposta soddisfacente alla domanda: “perche sei nella posizione x?” oppure “perchè stai vendendo la posizione y?”

Se si stai operando per noia, o semplicemente per l’emozione di fare del trading, stai pur sicuro che te ne pentirai amaramente: questi sono i presupposti per un disastro a cui, prima o poi, andrai incontro.

Non c’è nulla di peggio che aprire una posizione, è vederla andare in perdita ben sapendo che non la si sarebbe mai dovuta aprire!

Ogni operazione sul mercato forex dovrebbe essere fatta sulla base del verificarsi di una o più condizioni presenti nel tuo trading plan: il manuale che contiene la lista delle tecniche e delle strategie che tu hai deciso di utilizzare per operare sui mercati. Che tu utilizzi l’analisi tecnica oppure l’analisi fondamentale, poca cambia: devi avere delle tecniche e delle strategie di operatività ben definite. Vai alle strategie di trading >>

Chi sono, e come operano i migliori trader al mondo

Tutti vorremmo aver avuto come mentor uno di questi trader, purtroppo la cosa non è possibile. Studiando però la loro storia dei migliori trader, il loro approccio ed il loro modo di ragionare è di grandissimo aiuto per chi, come la maggior parte di noi, fa trading da casa senza un vero e proprio mentor al proprio fianco. Vedi chi sono e come lavorano i migliori trader al mondo >>

Le risposte alle domande più frequenti

Questa sezione del sito, raccoglie tutte le domande più frequenti che ci vengono fatte sul sito e fuori dal sito, dai traders. Se hai una domanda a cui non trovi una risposta mandaci un messaggio. Se  questo tuo quesito è abbastanza generale da poter essere utile anche ad altri lettori, faremo del nostro meglio per risponderti con un articol ad hoc. Leggi le risposte alle domande più frequenti >>